Attualità

Lotta al commercio abusivo. San Benedetto nel weekend un maxisequestro messo a segno da carabinieri e polizia urbana ha portato alla confisca di un grosso quantitativo di merce contraffatta.

San Benedetto - Maxisequestro di merce contraffatta


23 agosto 2011 10:18

Finesettimana di straordinari per Carabinieri e Polizia municipale di San benedetto. Nelle ultime 48 ore i militari hanno messo a ferro e fuoco il lungomare di San Benedetto con controlli mirati nell’ambito della lotta al commercio abusivo. Alla fine confiscato un ingente quantitativo di merce. I militari e gli uomini della Municipale sono stati supportati anche da un velivolo del 5° nucleo elicotteri Carabinieri di Falconara Marittima e dall’equipaggio di una motovedetta dell’Arma. Il blitz ha portato al sequestro di circa 200 articoli, tra borse, cinture, portafogli, occhiali da sole, foulard, cappelli e altro, tutti palesemente contraffatti. Immediato il tentativo di fuga dei venditori ambulanti, alla vista degli uomini delle forze dell’ordine. Molti hanno lasciato sul posto la merce, e alla fine sono stati 13 i sequestri a carico di ignoti con i borsoni rinvenuti abbandonati sia in spiaggia che tra le cabine o le attrezzature balneari di vari chalet. Il valore della merce sequestrata ammonta, complessivamente, a circa 10 mila euro. Si tratta del sequestro più consistente dall’inizio della stagione turistica. I servizi di controllo proseguiranno nei prossimi giorni. Gli uomini delle forze dell’ordine continueranno a pattugliare le spiagge. Nelle scorse settimane, a seguito di mirati controlli da parte dei Carabinieri, il gestore di uno chalet era stato denunciato per aver trasformato una cabina-bagno per disabili in un deposito, messo a disposizione dei venditori ambulanti abusivi, evidentemente dietro corresponsione di lauto, illegale, canone di fitto.


TAGS:
 
 

di Giuseppe Argiuolo, Fonte: redazione

Letta 519 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?