Cultura

Entra nel vivo la competizione pianistica che si sta svolgendo in questi giorni all’Auditorium del Parco dei Principi di Grottammare.

Grottammare - Premio Franz Liszt, sette i semifinalisti


27 ottobre 2011 13:16

Davanti a una giuria severa e di altissimo livello si sono tenute le prime audizioni dei concorrenti le cui selezioni sono state molto rigorose. Entrano in semifinale sette pianisti: gli italiani Stefano Guarascio, vincitore del terzo premio dell’edizione 2010 e Ilaria Loatelli, il cinese Xianiji Liao, i russi Maria Tretyakova, Shara Sagitova e Nicolai Letshencko miglior finalista nell’edizione del 2009 e l’albanese Anarita Hitaj. Le audizioni proseguiranno fino a sabato quando saranno resi noti i nomi dei finalisti. «Dal punto di vista artistico – ha dichiarato Ippazio Ponzetta, Direttore Artistico e membro della giuria – si è riscontrato un livello molto elevato delle performance a questa edizione del Concorso il cui vincitore terrà un concerto con l’Orchestra Sinfonica di Adana e la Filarmonica di Bacau e, come ha anticipato Frank Wasser, avrà la probabile opportunità di suonare anche al Festival di Berlino». Un plauso al Concorso da parte del presidente della giuria, il celebre Leonid Margarius il quale ha evidenziato la propria «soddisfazione per una competizione dedicata a una figura grandiosa e virtuosa come Ferenc Liszt, primo pianista della storia mondiale e compositore geniale, senza dimenticare che egli ha rivoluzionato la tecnica pianistica ed è stato anche maestro, fondatore di una scuola e di un nuovo stile. Non nascondo di essermi emozionato quando ho saputo che egli soggiornò in questa città oltre un secolo fa». Dopo la prima prova - sostengono anche gli altri membri della giuria Emin Guven Yaslicam, Frank Wasser e Pavel Ionescu – avevamo già le idee chiare sui sette semifinalisti che hanno avuto delle performance eccellenti.


TAGS:
 
 

di Redazione, Fonte: Tvp Italia

Letta 298 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?