Informazione

Sondaggi, ricerche e proposte on line in vista della nuova Programmazione dello sviluppo rurale (Psr) della Regione Marche 2014-2020.

Agricoltura - Nuovo portale Regione Marche 'AgriMarchEuropa'


27 ottobre 2011 15:24

E' lo scopo del nuovo portale "Agrimarcheuropa", realizzato dalla Regione Marche assieme all'Istituto nazionale di Economia agraria (Inea), e all'Associazione Alessandro Bartola. "L'iniziativa - ha spiegato oggi l'assessore regionale all'Agricoltura, Paolo Petrini - serve ad affiancare ai dati statistici tradizionali dell'Osservatorio agroalimentare regionale ulteriori informazioni sul comparto provenienti dal mondo accademico, avvalendosi della pluriennale esperienza dell'Associazione Bartola, che ha dato vita sette anni fa al progetto "Agriregionieuropa" su scala nazionale. Prima in Italia ad avviare un portale interamente dedicato alle Marche - ha continuato Petrini - la Regione intende anche aprire un dibattito con gli operatori del settore, le associazioni di categoria e le istituzioni sull'attuale Psr, accettando critiche e suggerimenti per mettere a punto la nuova programmazione. Le Marche ricevono annualmente dalla Comunità europea per il settore agricoltura una cifra che oscilla tra i 230 e i 250 milioni di euro, a fronte di un importo nazionale pari, per il periodo 2007-2013, a quattro miliardi e 170 milioni di euro, cifra che si prevede venga ridotta del 6% per tagli reali, e del 12% a causa dell'inflazione, nel prossimo Psr. "Nonostante i tagli sembra non debbano influire sulle risorse destinate alle Marche - ha dichiarato Petrini - risulta estremamente importante indirizzare i fondi in maniera veloce ed efficace". "Il portale (www.agrimarcheuropa.it) - ha rilevato Franco Sotte, direttore dell'Associazione Bartola - rappresenta anche un modo per collegare l'Europa alle regioni, mettendo a disposizione di quanti vi accedono le ultime ricerche in materia di agricoltura, fondi comunitari, ambiente, sicurezza alimentare, prodotti tipici e produzioni biologiche, avvalendosi anche di una rivista trimestrale specifica per le Marche, sulla base di quella nazionale 'Agriregionieuropa'. E' partito intanto il sondaggio di Agrimarcheuropa, che con 16 quesiti posti a tutti quelli che si registreranno sul sito, accoglierà suggerimenti e critiche sull'attuale e futura Programmazione dello sviluppo rurale, favorendo anche - èstato detto - un miglior rapporto tra operatori del settore e istituzioni". Il costo dell'operazione per l'anno in corso è di 40mila euro.


TAGS:
 
 

di Redazione, Fonte: Ansa

Letta 351 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?