Cronaca

In Campania si sono svolti i funerali della vittima, Rosa Donzelli

Monte Urano/Rapina - Nel mirino le impronte ed i tabulati telefonici


10 aprile 2012 14:18

Nella prima mattinata del giorno di Pasqua Rosa Donzelli ha fatto ritorno nella sua terra e a Qualiano, piccolo paese alle porte di Napoli, si sono svolti i funerali. Alla presenza del padre Pasquale, un carro funebre si è recato all’obitorio dell’ospedale Murri di Fermo per prelevare la salma della 36enne campana, rimasta uccisa durante la rapina alla gioielleria Cifola. Nelle Marche, invece, sul fronte investigativo, sembra essere cominciata una settimana decisiva. Gli inquirenti starebbero infatti passando al setaccio le telecamere di sorveglianza posizionate davanti al negozio di Monte Urano, a caccia di elementi utili che possano ricondurre al commando. Oltre a ciò, il pool sta analizzando tutto il materiale repertato dai Ris all’interno dell’abitazione della vittima, a Porto Sant’Elpidio, e nella gioielleria, teatro dello scontro a fuoco. Intanto, mentre si attende la perizia balistica, Francesco Cifola si è recato in Procura per raccontare quando accaduto. Ma per il momento, la parte più importante dell’indagine è legata alla ricerca dei componenti della banda.  Questa volta, a differenza di altri colpi, si parte da un dato concreto. Nome e cognome di un membro del commando. Per stabilire con estrema certezza l'identità dei banditi sarà fondamentale l'acquisizione dei tabulati relativi al traffico telefonico di Rosa Donzelli. Non aveva con sé il cellulare, ma gli inquirenti sono risaliti subito al numero. Le telefonate delle ultime settimane potrebbero essere determinanti per avere maggiori riscontri sui due presunti autori del colpo, che fino a ieri risultavano irrintracciabili.



TAGS: rosa donzelli , rapina gioielleria monturano , morta rapinatrice gioielleria fermo , furto gioielleria monturano
 
 

di Redazione, Fonte: Tvp Italia

Letta 579 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?