Cronaca

A dare l'allarme sono stati alcuni cittadini

Pescara - A fuoco nove auto sotto sequestro


7 maggio 2012 11:12

Nove autovetture sono andate a fuoco nella tarda serata di ieri a Pescara, presso il deposito giudiziale della ditta D'Annibale, in via Prati nel quartiere di Pescara Colli. A dare l'allarme sono stati alcuni cittadini che hanno allertato la sala operativa dei vigili del fuoco che hanno poi provveduto a domare il rogo. Gli stessi vigili, pur propendendo per l'incendio doloso non hanno rinvenuto all'interno del deposito inneschi o taniche di benzina. Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Pescara diretti dal capitano Claudio Scarponi che stanno accertando i fatti, e anche la proprietà delle nove auto andate a fuoco. Fra queste potrebbe esserci anche una vettura che potrebbe appartenere ad una famiglia Rom. Diverse sono comunque i mezzi di zingari custoditi nel deposito di via Prati che ospita auto sottoposte a sequestro amministrativo da parte dell'Autorità Giudiziaria. L'incendio non è comunque al momento da ritenersi in alcun modo collegato all'uccisione del tifosi biancazzurro Domenico Rigante. Nel deposito D'Annibale ci sono oltre un centinaio di mezzi.


TAGS: pescara allarme criminalità , auto a fuoco pescara , ditta D'Annibale , auto a fuoco in via Prati , quartiere colli di Pescara
 
 

di Redazione, Fonte: Tvp Italia

Letta 321 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?