Politica

Il Pdl boccia la stagione estiva della sea card e parcheggi blu e annuncia battaglia su alluvioni e stadio

San Benedetto - Il Pdl critico su alluvione e Samb


18 settembre 2012 19:14

Il Pdl torna dalle ferie e ora attende con ansia il prossimo consiglio comunale di per dire la sua sui danni alluvionali, ultimo punto all’ordine del giorno nella massima assise di venerdì 21.

Ma i consiglieri comunali di minoranza Pasqualino Piunti, Pierluigi Tassotti, Annalisa Ruggieri con il capogruppo Bruno Gabrielli, tracciano un bilancio molto negativo anche della stagione estiva e non solo a causa della crisi…  “Dopo due mesi che non si riunisce il consiglio comunale – afferma Piunti - , abbiamo dovuto fare per forza il punto della situazione sui temi caldi di questa città, come la passata stagione turistica, deludente non solo per colpa della crisi, ma anche per via di scelte sbagliate dall’Amministrazione comunale, vedi stalli a pagamento aumentati, sia nel numero che nel prezzo, ma, soprattutto, la gestione di questi allagamenti, con la città che si è allagata 6 volte in due mesi”.

Basta con le scuse insomma. Ma il Popolo delle Libertà promette battaglia anche sul caso stadio, dove vuole vederci chiaro. Un po’ come il Pd, che Piunti loda per il suo atteggiamento attendista, ma che a suo avviso potrebbe nascondere una faida politica tra due fazioni dei democrat: quella della capogruppo Loredana Emili e dell’assessore all’Urbanistica Paolo Canducci.

“Altra nota dolente è questa gestione molto nebulosa che riguarda il caso della Sambenedettese – prosegue Piunti polemico -  riguardo questi due gruppi di potere che si stanno contendendo il terreno e dove scopriamo che solo il sindaco è al corrente, mentre la minoranza lo viene a sapere dai giornali. Siccome la Sambenedettese è un bene della città, vorremmo esserne informati”.  


TAGS: Tags: san benedetto pdl annalisa ruggieri bruno gabrielli pasqualino piunti paolo canducci loredana
 
 

di Redazione, Fonte: Tvpitalia

Letta 627 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?