Cronaca

Vendevano i biglietti in un bar di San Benedetto e in un altro a Martiniscuro

Cossignano - Lotteria truffa, denunciati due uomini residenti in Abruzzo


13 gennaio 2018 11:23

Vendevano biglietti della lotteria nome della Pro Loco Cossinea, ma l'ente non ne sapeva nulla. L’avevano spacciata come una lotteria di fine estate per beneficenza, ma si è rivelata tutta una truffa. 
A sporgere denuncia era stato a fine ottobre il sindaco di Cossignano, e in pochi mesi i carabinieri della stazione di Ripatransone sono riusciti a identificare e denunciare i due truffatori. Si tratta di un teramano  i 49 anni ed un brindisino di 58 anni, entrambi residenti nel vicino Abruzzo.  
Il prezzo del biglietto era di appena 1 euro così sono riusciti a racimolare ben 3mila euro.
I biglietti venivano venduti all’interno di due bar, uno a San Benedetto e l’altro a Martinsicuro, tutti riconducibili alla stessa azienda che però, al momento, risulta estranea alla truffa.


TAGS: Cossignano , truffa , biglietti lotteria , pro loco cossinea , denunce , carabinieri , veratv
 
 

di Redazione, Fonte: Vera tv

Letta 350 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?